A Helsinki il primo grande convegno europeo sulla Crowd Economy

Fonte: www.crowdfundingbuzz.it

Si terrà a Helsinki il primo convegno Crowd Dialog Europe dedicato alla Crowd Economy. Presenti più di 25 paesi europei e un pool di esperti internazionali tra cui, per l’Italia, Alessandro Lerro, co-fondatore di Crowd Advisors



 

Crowd Dialog crowd advisors Helsinki crowd economy

Il 27 agosto si tiene ad Helsinki il primo Crowd Dialog Europe, una riunione di esperti provenienti da più di 25 paesi per discutere i risultati e gli sviluppi più recenti nel campo di crowdsourcing, crowdfunding e crowd-innovation. Nel suo messaggio ai delegati, il Commissario Europeo per l’economia digitale e la società, Günther Oettinger, sottolinea l’importanza di un dialogo significativo, trasparenza e fiducia nei confronti del crowdfunding. Dando seguito e sostanza a questo invito, l’organizzatore della manifestazione, Michael Gebert, accoglierà a Helsinki esperti selezionati provenienti da oltre 20 paesi dell’Unione europea.

Presso la storica Astoria Sali di Helsinki, gli esperti selezionati e i partecipanti discuteranno diversi scenari dirompenti generati dalla Crowd Economy analizzandoli nel contesto concreto del business. Il commissario europeo per il Digital Economy e Società Günther Oettinger farà il suo discorso di apertura di fronte a 300 esperti di economia, scienza e politica, sottolineando come l’intero settore dovrà lavorare per consolidare la fiducia nel crowdsourcing e nel crowdfunding sia presso chi propone le iniziative che presso chi le finanzia.

Il ruolo degli esperti selezionati per il convegno acquista dunque un peso e un’importanza determinante. Come commenta Michael Gebert: “gli esperti, selezionati nominalmente in quanto rinomati nei loro rispettivi campi di attività, forniranno analisi approfondite sulle sfide che ciascun paese sta affrontando e sulle opportunità e i rischi generati in prospettiva dalla rivoluzione della Crowd Economy, in conformità con lo slogan principale di Crowd Dialog che è united knowledge“.

Per l’Italia l’esperto selezionato è Alessandro Lerro, presidente di AIEC (Associazione Italiana Equity Crowdfunding) e co-fondatore di Crowd Advisors. “Al di là di start-up e aziende IT, – commenta Alessandro M. Lerro –  interessa anche come le aziende di grandi dimensioni siano alla ricerca di opportunità che la Crowd-Economy può generare per ottenere vantaggi preziosi e innovare la loro catena del valore. Le innovazioni rilevanti si pongono ora sempre più spesso al di fuori di un settore specifico e al di là di chi opera in settore specifico da sempre. Le imprese stanno imparando ad innovare basandosi sul vecchio ma esplorando il nuovo e facendo leva sulla potenza, la motivazione e la varietà delle competenze della folla“.

Per ulteriori informazioni: http://www.crowddialog.eu