Made in Italy, Pmi e start up innovative protagoniste a Miami

Fonte: www.askanews.it

Italia tra i protagonisti di “eMerge Americas”, la principale manifestazione per l’innovazione e le nuove tecnologie della costa orientale degli Stati Uniti d’America e dell’America Latina, in programma a Miami fino all’8 maggio, con il padiglione “Think Tech Italia”, ideato e realizzato da Consorzio Roma Ricerche, Unindustria e Tecnopolo.

Nell’ambito di eMerge Americas saranno presentate 22 Pmi e start up italiane innovative e ad alto contenuto tecnologico operanti nei settori bio e nanotecnologie, tecnologie legate al settore agroalimentare, nuovi materiali, ICT, sistemi di mobilità intelligenti, salute e smart cities.

Think Tech Italia – spiega il Consorzio Roma Ricerche – è un progetto specificamente dedicato all’internazionalizzazione delle eccellenze che operano nel settore della ricerca, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, ed è l’unica realtà aggregativa del sistema produttivo in rappresentanza dell’Italia che “innova”.

L’iniziativa, con il supporto di key players internazionali come la Camera di Commercio Italo-Americana Southeast e la Camera di Commercio italiana a Toronto, oltre ad un fitto programma di incontri B2B, prevede la creazione di una piattaforma di partenariato che favorisca l’incontro e il dialogo con interlocutori qualificati come i centri di ricerca, i venture capital, i private equity, le università, gli incubatori d’impresa, le innovation companies di grandi e medie dimensioni ed il sistema della ricerca e sviluppo negli Usa e internazionali. Nell’agenda è previsto anche un focus con la Miami Scientific Italian Community rappresentativa della comunità scientifica italiana negli Usa e punto di riferimento per i soggetti interessati al tema dell’innovazione oltreoceano.

“Il brand Made in Italy nel mondo ormai va oltre ai tradizionali food&fashion” ha commentato Fabio De Furia, presidente del Consorzio Roma Ricerche e vice presidente esecutivo della Miami Scientific Italian Community. “La nostra eccellenza all’estero, oggi, è rappresentata da quelle realtà produttive che quotidianamente competono sui mercati internazionali con il proprio know how costituito da ricerca scientifica, innovazione e tecnologia. Think Tech Italia è l’occasione per mostrare un Paese che investe e innova e Miami e la Florida sono un importante hub commerciale, tecnologico, logistico e finanziario per l’intero continente americano. La nostra partecipazione a eMerge Americas – conclude De Furia – rappresenta una grande opportunità per incontrare i principali players del settore, promuovere nuovi prodotti e servizi verso i mercati e trovare partner per progetti di ricerca”.