Supply Chain Finance

Fonte: osservatori.net

L’Osservatorio Supply Chain Finance della School of Management del Politecnico di Milano nasce nel 2013 per rispondere al crescente interesse di aziende e Pubbliche Amministrazioni verso le opportunità di ottimizzazione del capitale circolante e accesso al credito offerte dalle soluzioni di Supply Chain Finance. Più precisamente l’Osservatorio si pone l’obiettivo di fare chiarezza sul concetto e sulle soluzioni di Supply Chain Finance stimolando il confronto e il dialogo sulle tematiche riguardanti il Supply Chain Finance attraverso la formazione di una community di C-level. A livello internazionale, l’Osservatorio è parte dell’International Supply Chain Finance Community (ISCFC), che si pone l’obiettivo di coordinare e condividere analisi e ricerche a livello Europeo, coinvolgendo imprese e Pubbliche Amministrazioni in uno sforzo congiunto per promuovere la diffusione della conoscenza e delle soluzioni di Supply Chain Finance.

ATTIVITA’

Le attività previste dall’Osservatorio per il 2014-2015 sono:

  • Analisi di imprese che adottano soluzioni e/o servizi di Supply Chain Finance, sviluppati attraverso casi di potenziale interesse in Italia e in Europa.
  • Analisi dei vantaggi del Supply Chain Finance attraverso lo sviluppo di modelli quantitativi per la stima dei benefici delle principali soluzioni di SCF.
  • Analisi delle imprese che compongono l’“Offerta” di soluzioni e/o servizi di Supply Chain Finance, monitorando i principali attori che operano nel panorama europeo e analizzando i loro Business Model.
  • Organizzazione di momenti di incontro a porte chiuse tra Ricercatori, C-level appartenenti all’Advisory Board dell’Osservatorio, Partner e Sponsor in cui impostare e monitorare nel tempo le attività della Ricerca e sviluppare un concreto network tra tutti i soggetti interessati al tema del Supply Chain Finance.
  • Organizzazione di un Convegno Pubblico di presentazione dei risultati della Ricerca, in cui verranno coinvolti ospiti di spicco e i C-Level dell’Advisory Board dell’Osservatorio.

L’Osservatorio è anche parte dell’International Supply Chain Finance Community (www.scfcommunity.com), un organismo che promuove e condivide conoscenza sul tema del Supply Chain Finance a livello principalmente europeo.

OSSERVATORIO SUPPLY CHAIN FINANCE

Nell’ambito della Ricerca 2014-2015 l’Osservatorio Supply Chain Finance si pone i seguenti obiettivi:

  • Studiare le soluzioni di Supply Chain Finance, con particolare attenzione alla loro diffusione, al valore del mercato Italiano, ai loro costi e benefici e agli ambiti applicativi;
  • Sviluppare conoscenza sulle principali filiere italiane e sul loro grado di digitalizzazione, al fine di valutarne lo“stato di salute” digitale e finanziario, per cogliere i possibili legami che i progetti attivi di collaborazione di filiera possono avere con il mondo finanziario;
  • Studiare i modelli e le metodologie di valutazione del merito creditizio adottati oggi in Italia, la loro diffusione e le possibilità di evoluzione attraverso gli strumenti della digital innovation;
  • Stimolare il confronto e il dialogo sulle tematiche riguardanti il Supply Chain Finance attraverso una community di C-level (parte integrante dell’Advisory Board), composta da:
    • Alessandro Catalani, Head of Finance, Acea
    • Giacinto Carullo, VP Procurement and Supply Chain Director, AgustaWestland
    • Andrea Vigo, Corporate Treasury Manager, Amplifon
    • Stefano Ziliani, Procurement Director, Ariston Thermo Group
    • Maurizio Bassi, Supply Chain Manager, Artsana Group
    • Paolo Alfieri, Group Administrative Services Director, Barilla
    • Nicola Marcheselli, Head of Group Cash Manager, Barilla
    • Marco Salutari, Head of Planning Operations, Birra Peroni
    • Roberto Villa, Direttore Centrale Acquisti, Bticino
    • Paolo Rangoni, Supply Chain Director, Carrefour
    • Tiziano DePaoli, Responsabile Finanza, Carrefour
    • Mauro Bosio, Direttore Amministrazione, Finanza e Controllo, Conad
    • Federico Rey, Treasury and Company Relations SVP, Eni
    • Andrea Barbieri, IT manager, Esselunga
    • Paolo Rota, Responsabile Amministrativo, Esselunga
    • Stefano Pierini, Head of Finance, Ferrovie dello Stato Italiane
    • Piero Grillo, Direttore Acquisti, Fincantieri
    • Stefano Palmieri, Chief Financial Officer, Granarolo
    • Stefano Mazzola, Direttore Acquisti, Gruppo Trombini
    • Francesca Bucci, Source to Pay West Europe, Henkel
    • Roberto Carlino, Direttore Amministrativo Centrale, Il Gigante
    • Roberto Caravati, Group Puchasing Director Operations, Luxottica
    • Luigi Staccoli, Purchasing Director, Pirelli
    • Vincenzo DeCesaris, Chief Financial Officer, Pirelli
    • Raffaele Sanna, Country Purchasing Director, Prysmian Group
    • Walter Coletta, Vice President Logistics and Supply Chain, Rhiag
    • Fabio Meyer, Direttore Acquisti, Siram
    • Salvatore Paparelli, Regional Logistic Officer & Head of Sales Operations Europe, Sony
    • Salvatore Schito, Responsabile Logistica e Amministrazione Centrale, Tonno Nostromo
    • Paolo Rosato, Chief Procurement Officer, Vodafone
    • Patrizia  Carraro, EMEA Director, Cash Flow Management, Whirlpool

SOSTENITORI

L’edizione 2014-2015 dell’Osservatorio Supply Chain Finance è realizzata con il supporto di CRIBIS D&B, EmilRo Factor (Gruppo Bper), Groupama Asset Management SGR, Gruppo ICBPI, ING, Niuma, TESISQUARE®; BCC Factoring, CoEFI (Compagnia Europea Factoring Industriale), Exprivia, i-Faber e Unicredit, Leanus; con il patrocinio di Assifact, Assolombarda, Confindustria Bergamo.

Se si desidera avere maggiori informazioni sulla possibilità di collaborare e supportare le ricerche dell’Osservatorio Supply Chain Finance, contattare l’Ing. Luca Gelsomino (email:lucamattia.gelsomino@polimi.it).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>