LA NORMATIVA A SOSTEGNO DELLE START UP INNOVATIVE

Dal 2012 il Governo è impegnato nella messa in opera di una normativa organica volta a favorire la nascita e la crescita dimensionale di nuove imprese innovative ad alto valore tecnologico.

Pietra miliare di questa iniziativa è il Decreto Legge 179/2012 ), noto anche come “Decreto Crescita 2.0”, recante “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” e convertito dal Parlamento con Legge del 18 dicembre 2012 n. 221. Accogliendo i suggerimenti formulati nel Rapporto Restart, Italia!  –elaborato da una task force  di 12 esperti istituita nell’aprile del 2012 dal Ministro dello Sviluppo Economico– e emersi dalla consultazione con i principali attori dell’ecosistema imprenditoriale nazionale, il Decreto Crescita 2.0 ha introdotto nell’ordinamento giuridico italiano la definizione di nuova impresa innovativa ad alto valore tecnologico, la startup innovativa: in via del tutto inedita, in favore di questa tipologia di impresa è stato predisposto – senza operare distinzioni settoriali o porre limite alcuno legato all’età dell’imprenditore – un vasto corpus normativo (artt. 25-32) che prevede nuovi strumenti e misure di vantaggio che incidono sull’intero ciclo di vita dell’azienda, dall’avvio alle fasi di crescita, sviluppo e maturazione.

Edificando un’impalcatura normativa conforme alle esigenze di tutti gli attori dell’ecosistema delle startup, il Decreto Crescita 2.0 trascende dal mero esercizio di law making e assume la valenza di una policy organica e coerente che identifica nel sostegno pubblico all’imprenditoria innovativa un nuovo approccio alla politica industriale.

Lungi dall’essere statica, tale policy si evolve e arricchisce continuamente.

Da un lato, successivi interventi normativi (Decreto Legge 28 giugno 2013, n. 76 , noto come “Decreto Lavoro”, convertito con Legge del 9 agosto 2013, n. 99; Decreto Legge 24 gennaio 2015, n. 3 ,

noto come “Investment Compact”, convertito con Legge del 24 marzo 2015 n. 33 ) hanno affinato e ampliato l’offerta di strumenti agevolativi previsti dal “Decreto Crescita 2.0”.

Successivamente all’entrata in vigore del Decreto Crescita 2.0, altre misure hanno arricchito il quadro normativo a sostegno dell’ecosistema delle startup e, più in generale, dell’imprenditoria innovativa.

Sintesi della Normativa